L’Alchimista (Paulo Coelho)

Alchimista

Titolo originale: O alquimista
Autore: Paulo Coelho
Prima edizione: 1988
Mia Edizione: Bompiani
Pagine: 184
Genere: Romanzo
Sottogenere: Avventura

Giornata strana… a lavoro c’è poco movimento così, nell’attesa, guardo i passanti presi dai loro pensieri, poi perdo lo sguardo fra le vetrine della stazione e, senza rendermene pienamente conto, mi ritrovo dentro alla Mondadori. Gli occhi corrono a destra e a sinistra senza sosta… così tante cose belle… però non sono concentrato e decido di uscire. Prima di prendere la porta però la mia attenzione viene catturata da questo libricino, seduto sull’ultimo scaffale. Non so perché, ma è come se mi fissasse anche lui. I suoi colori sgargianti lo rendono ancora più luminoso. Paulo Coelho, la sua fama lo precede, ma io non ho mai letto niente di lui… c’è poco da fare, ormai quel libricino ha iniziato a chiamarmi, non resisto! 🙂

Santiago è un pastorello della meravigliosa terra andalusa. La sua vita procede bene. Gli piace viaggiare costantemente e stare insieme alle sue pecore. Un paio di sogni, qualche segno colto nella giusta prospettiva e l’incontro con personaggi fuori dal comune, faranno però cambiare direzione alla vita del pastorello che decide di lasciare tutto per andare alla ricerca del magico tesoro oggetto dei suoi sogni, in un’avventura che lo cambierà profondamente.

Scioccato, allibito, sconvolto, rimasto a bocca aperta… scegliete voi l’espressione che più vi piace, sta di fatto che è esattamente così che mi ha lasciato la lettura di questo libro.

Realizzare la propria Leggenda Personale è il solo dovere degli uomini.

Questo romanzetto, si è presentato a me chiamandomi a gran voce in un momento che di più perfetto non ce ne potevano essere, o forse è solo stato un caso, non lo so. Ognuno dia la propria interpretazione, comunque considero quest’opera fondamentale nella mia vita.

Coelho riesce a rapire, è in grado di esaltare le immagini nella mente, con una scrittura piacevole e scorrevole.

L’avventura di Santiago è una perfetta allegoria del cammino di consapevolezza che ognuno di noi dovrebbe fare, a mio parere. Cercare veramente se stessi, fino in fondo. Senza mai accontentarci delle mezze cose. Sicuramente questo scrittore sud americano è entrato nella lista dei miei autori preferiti e non vedo l’ora di scoprire quali altre meraviglie mi procurerà. Vi prego, vi scongiuro, leggetelo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...